“Cristiani sedotti e seducenti..” – Omelia Domenica XXIIa TO – A

Quando Claudio mi consiglia un libro sento che lì dentro c’è una parte di sè. E lo compro. Quando Roberto e Filippo mi girano il nome di un gruppo rock da ascoltare, so che ne sono stati emotivamente travolti. Quando mi hanno consigliato una pizzeria, un film al cinema, un bravo specialista o un negozio…ho preso e mi son messo in gioco, ci sono andato, l’ho voluto provare. Chi non fa così? non ci muoviamo mai perché una cosa è giusta o vera ma perché ci appare promettente e bella…ci fidiamo della persona che ci parla, del modo in cui lo fa e ci lasciamo sedurre; in latino significa che ti porta via, ti attira come le sirene di Ulisse. 
Per un outlet, un concerto, una parrucchiera..facciamo km! 
Il verbo è di quelli magnetici, come una donna o un uomo seducenti.. è ben famoso nel passaggio della prima lettura del profeta Geremia. Mi piacerebbe che ognuno si portasse a casa questo verbo come un dono, una sana inquietudine con cui assaporare la propria vita di fede da questa nuova prospettiva: dice..”tu mi hai sedotto, Signore…ed io mi sono lasciato sedurre!” bellissimo…altro che “valori della tradizione cristiana”, essere coerenti e perfetti agli occhi di un Dio che ti controlla e giudica…ma lasciarsi sedurre cioè affascinare, coinvolgere: far percepire che l’incontro vivo con Dio ti ha sedotto, come quando ti innamori, un fascino che ti porta verso di sè, a mettere in relazione la tua vita con Lui. Non è facile ne spontaneo certo, lo dice Geremia stesso, ma ti fa sentire un fuoco ardente nel cuore; qualcosa che ti muova dentro la voglia di conoscerlo, annunciarlo, testimoniarlo,…con la vita, la carità, con la giustizia e la speranza. Abbiamo ridotto il cristianesimo a religione o peggio ad una morale…invece è una relazione. Essere cristiano deve essere soprattutto bello! Altrimenti qualcosa non va…E’ così bello che nulla è più come prima, la gerarchia delle cose importanti si capovolge e non consideri più una perdita di vita il donarti agli altri o lo spendere tempo con e per Dio.
   Mi domando se da fuori le nostre comunità cristiane siano seducenti. Cioè attirino le persone a partecipare… in base a cosa? chi si avvicina alle nostre parrocchie incontra preti religiose e laici sedotti? da chi? da cosa? quali sono le priorità per cui ci spendiamo, appassioniamo? Gesù nel vangelo ci chiede di non pensare col buon senso del mondo, come Paolo ai Romani, alle mentalità comuni e vuote, ma di seguirlo. Essere cristiani è seguire Gesù perché il suo vangelo ha sedotto la nostra vita. Tanti anni fa la vita di don Stefano mi aveva provocato, forse sedotto
A volte mi chiedo se la mia vita di prete possa sedurre cioè provocare. Ci si lamenta perché non ci sono preti ma come oggi si guarda al prete? per cosa?! la mia vita può provocare un giovane ad interrogarsi? il clima che si respira nelle nostre comunità può affascinare e coinvolgere tanto da mettere in discussione una vita per il Signore ed il Suo regno? 
Geremia era profeta: i profeti, allora come oggi, sono quelli che parlano a nome di Dio, gli fanno pubblicità, coinvolgono gli altri con la propria testimonianza. Spesso senza accorgersene. s
Sedurre forse inizia così..la nostra vita parla agli altri di Dio:
Signore Gesù, che il tuo vangelo continui ad essere seducente, aiutaci a seguirti, donaci di essere profetici.
Annunci

2 pensieri su ““Cristiani sedotti e seducenti..” – Omelia Domenica XXIIa TO – A

  1. discepola

    riprendo “…sedurre cioè affascinare, coinvolgere…”: Basta ascoltare le parole del Maestro nel Vangelo per rendersi conto cosa si intende per infiammare. Tuttavia anche queste parole, a distanza di duemila anni suonerebbero come parole morte se qualche maestro non le vivificasse re-incarnandole con la sua passione ( da M. Recalcati ) grazie a Dio ci sono sacerdoti così

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.