IIa Domenica T.O. – C

(Tempo di lettura previsto: 6 minuti)

 

120116

youtube

David Bowie prega il Padre Nostro al Concerto per Freddie Mercury..
da vedere e ricordare.

“Oh possiamo essere Eroi,
Anche solo per un giorno”
(“Heroes” – D. Bowie)
R.I.P.

In Ascolto del Vangelo secondo San Giovanni 2,1-11
Il terzo giorno vi fu una festa di nozze a Cana di Galilea e c’era la madre di Gesù. Fu invitato alle nozze anche Gesù con i suoi discepoli. Venuto a mancare il vino, la madre di Gesù gli disse: «Non hanno vino». E Gesù le rispose: «Donna, che vuoi da me? Non è ancora giunta la mia ora». Sua madre disse ai servitori: «Qualsiasi cosa vi dica, fatela».
Vi erano là sei anfore di pietra per la purificazione rituale dei Giudei, contenenti ciascuna da ottanta a centoventi litri. E Gesù disse loro: «Riempite d’acqua le anfore»; e le riempirono fino all’orlo. Disse loro di nuovo: «Ora prendetene e portatene a colui che dirige il banchetto». Ed essi gliene portarono. Come ebbe assaggiato l’acqua diventata vino, colui che dirigeva il banchetto – il quale non sapeva da dove venisse, ma lo sapevano i servitori che avevano preso l’acqua – chiamò lo sposo e gli disse: «Tutti mettono in tavola il vino buono all’inizio e, quando si è già bevuto molto, quello meno buono. Tu invece hai tenuto da parte il vino buono finora».
Questo, a Cana di Galilea, fu l’inizio dei segni compiuti da Gesù; egli manifestò la sua gloria e i suoi discepoli credettero in lui.

 

Qualsiasi cosa vi dica, fatela! E per la Madonnaaaaa..
Con tutto quel che c’era da fare.. si mette a trasformare acqua in vino.
Uno zuzzurellone.. attenzione è il primo miracolo pubblico, il suo biglietto da visita e son parole di Giovanni, sempre piuttosto misurato, austero, teologico.
Acqua in vino. Quasi una cosa da apocrifi..
Nessun miracolo sanitario, fisiologico, nessun esorcismo, nessun muto che canta o zoppo pronto a ballare.. la festa non deve finire.
La festa spesso siamo noi a non volerla vivere o celebrare. Forse nemmeno crediamo che possa cominciare.
Essere cristiani oggi, lasciare a Lui che tocchi e inebri la nostra vita.. oggi è davvero da “eroi”..!
In fondo, come diceva Vasco, la gente poi.. vuole Natale con la neve..

 

Annunci

5 pensieri su “IIa Domenica T.O. – C

  1. Maria G.

    L’acqua è un elemento indispensabile per la vita,potremmo dire che c’è un’equazione tra l’acqua
    e la vita(acqua=vita !)
    Gesù si è servito dell’acqua per ricavarne del vino.
    (L’acqua),la vita,è già una cosa molto buona,un dono immenso da non sprecare…
    occorre arricchirla seguendo le “istruzioni per l’uso”,che sono impresse nella coscienza di ogni
    essere umano,ma che devono essere “attivate”…E quale miglior “attivatore” di Gesù,
    per l’esempio che ci ha dato,e per l’amore che ci ha dimostrato?
    Preghiamolo perché ci dia la grazia e la gioia di credere in Lui,di affidarci a Lui senza riserve,
    trasformando la nostra ” acqua ” nel miglior vino,quello che si offre all’inizio della festa.
    Grazie Maria

  2. Maria G.

    Tutti i miracoli che Gesù ha fatto sono stati invocati,”pregati” insistentemente da ammalati,storpi,ciechi…
    Sono stati esauditi per la potenza della loro fede?
    Anche ora tante sono le richieste di aiuto rivolte da persone in grave stato di bisogno,ma raramente vengono esaudite….Perché ?
    Quello dei miracoli è un tema che chiede risposte e che inquieta….
    ……..
    Chiediamo allo Spirito Santo di aiutarci ad avere fede anche in assenza di miracoli
    Grazie
    Maria e Rosanna

  3. Sandra

    Grazie Matteo!

    Già, la festa non deve finire…di più: la festa deve avere sapore. Noi possimo solo riempire i nostri otri d’acqua: fatichiamo, ci diamo d fare, guardiamo il nostro “risultato raggiunto”…. ma questa parola ci dice che è sempre e solo acqua, incolore e insapore, che si trsforma in qualcosa di buono quando la mettiamo sotto la sua benedizione. Un’offerta continua, un darsi da fare perchè la fatica di ognuno abbia e produca senso e sapore per tutti.

  4. Roberta

    Se mia figlia mi rispondesse nel modo in cui Gesù ha risposto a Maria, magari mi arrabbierei. Ma Maria, sembra sempre guardare oltre, all’essenziale, a ciò che serve che è vitale perchè la festa continui. Maria si accorge, è attenta. E penso quanto sia bello quando si guarda una cosa, una persona, una situazione senza fronzoli, senza castelli in aria senza apparenza; ma semplicemente per ciò che è e si fa quel passo possibile, utile, necessario.
    Quest’acqua che si trasforma in vino, cos’è? Mi sembra possa essere l’avvento di Gesù che trasforma l’acqua, cioè qualcosa senza gusto, in vino che ha un gusto sicuramente più deciso. E’ come un passaggio dal Vecchio al Nuovo. Il mio passaggio di questo Natale è stato, come ho scritto, “non sei sola”.
    Gesù, poi, trasformata l’acqua in vino, sembra si metta da parte, sembra desideri che solo i discepoli si accorgano di Lui. Mi piace poi questo avvicinamento tra chi dirigeva il banchetto e lo sposo. “Tu invece hai tenuto il vino buono finora”, viene detto allo sposo. Come dire:”Cosa sta accadendo? Tu sei diverso!Tu non fai come tutti!”. Something in the air…non battezza con acqua, ma con il fuoco, non ti lascia a bocca asciutta, ma trasforma l’acqua in vino. Anche io voglio tenere da parte, custodire quel Gesù le cui parole, i cui gesti nutrono.
    CAPITO ROBERTA????!!!!!!(Che roberta sarei io,è un richiamo a me stessa)
    Grazie
    Roberta

  5. simone

    Da eroi a volte è saper i crede veramente. …fino in fondo ,al100%, e no in modo approssimativo o qualche volte o solo quando posso o ci riesco ….questa la sfida è questo l’invito a me e a noi.
    Fidarsi, affidarsi, fare tutto quello che ci dice …come un bambino che si affida ciecamente delle parole dell mamma. ….è io purtroppo oramai ci vedo troppo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.