Domenica XX T.O. – B

(Tempo di lettura previsto: 6 minuti)

GetInline

In ascolto del Santo Vangelo secondo San Giovanni 6,41-51
Io sono il pane vivo, disceso dal cielo. Se uno mangia di questo pane vivrà in eterno e il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo».
Allora i Giudei si misero a discutere aspramente fra loro: «Come può costui darci la sua carne da mangiare?». Gesù disse loro: «In verità, in verità io vi dico: se non mangiate la carne del Figlio dell’uomo e non bevete il suo sangue, non avete in voi la vita. Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue ha la vita eterna e io lo risusciterò nell’ultimo giorno. Perché la mia carne è vero cibo e il mio sangue vera bevanda. Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue rimane in me e io in lui. Come il Padre, che ha la vita, ha mandato me e io vivo per il Padre, così anche colui che mangia me vivrà per me. Questo è il pane disceso dal cielo; non è come quello che mangiarono i padri e morirono. Chi mangia questo pane vivrà in eterno».
In eterno. Cioè oggi. Dio non sta in cielo a farsi gli affari suoi. Ci ha raggiunti definitivamente nel suo figlio Gesù. Tremendamente concreto, quasi.. ”splatter”: carne e sangue. Nutrimento.
Vita eterna: una cosa è eterna quando è di buona qualità. Cioè sa ad esempio.. durare una vita, andare oltre l’uso e il consumo. Superare tante prove.
Non avete in voi la vita? Quando torno dall’aver ricevuto la comunione.. potrei iniziare a chiedermi che “vita” ho ricevuto: pace? serenità? forza? mitezza o lucidità, convinzione a decidere o desiderare qualcosa? coraggio, conforto, sollievo? Sarebbe davvero interessante iniziare a dare polpa, “carne” appunto a queste parole di Gesù.
Cosa mi dona? Cosa desidero? Lasciamo stare la salute.. che ci sta venendo a fare in me, il buon Gesù? A nutrire quale desiderio o bisogno, ad annunciarmi cosa?

COMMENTA!

Donati un po’ di tempo PER TE STESSO, per fare silenzio, per staccare, per lasciarti raggiungere Una buona volta, senza scuse.. per la bellezza, per “gli ultimi”, per DIO.. un abbraccio e.. prega per me!
Grazie, don mt

barca1x

Annunci

2 pensieri su “Domenica XX T.O. – B

  1. Maria G.

    Questa,per me,è una delle pagine più belle del Vangelo.Gesù insegna e dona.
    Quello che Dio ci ha dato,di più prezioso è la vita(con la possibilità di relazionarci tra noi)
    e il sentimento più alto e nobile è l’amore.Gesù ,vero Dio,ma anche vero Uomo,ha sacri-
    ficato per noi la sua vita e l’ha fatto per Amore.Non solo,ci ha fatto un ulteriore,immenso
    dono,il Suo Corpo,nell’Eucarestia.Lui è con noi,in noi,e noi in Lui.Quanto ne siamo indegni!
    Ma Gesù continua ad amarci e a darci il Pane della Vita,che ci sazia ora e per sempre.
    Ma ci invita anche a vivere una vita autentica,amando e rispettando tutto il creato.
    San Francesco ce lo ha detto con bellissime parole nel Cantico delle creature.
    Ma siamo sordi, ciechi e insensibili….basta guardare quel che succede nel mondo!
    ….a ciascuno di noi la sua parte di responsabilità
    Grazie Maria

  2. Quando ero piccola a tavola con mio fratello giocavamo a fare palline con la mollica del pane:”Bambini,non si gioca con il pane”ci rimproverava solennemente mia nonna.Non sapevamo ancora che Gesù scelse il pane per farsi cibo per noi,il cibo della domenica,dei giorni di festa.Quando torno dall’aver fatto la comunione mi rimbalzano alla mente queste parole e mi sento serena fortificata nel corpo e nello spirito.Nutrirmi del pane della domenica mi aiuta a condividere con letizia i giorni di avversità e di sconforto che la vita mi riserva.Grazie Bruna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.